Avvenire di Calabria

Analizzate futuro e prospettive ad un servizio pubblico che possa servire tutto il territorio vasto della Città Metropolitana reggina

Mobilità sostenibile, l’Atam ragiona sui progetti di sviluppo grazie al Pnrr

L’incontro ha offerto moltissimi spunti di confronto che hanno coinvolto tutti gli attori protagonisti di queste sfide inedite e cruciali

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mobilità sostenibile, l'Atam ragiona sui progetti si sviluppo grazie al Pnrr. Futuro e prospettive ad un servizio pubblico che possa servire tutto il territorio vasto della Città Metropolitana.

Mobilità sostenibile, l'Atam ragiona sui progetti si sviluppo grazie al Pnrr

Si è tenuto ieri 24 marzo 2022 il workshop: “Progetti per ATAM e Mobilità”, al quale hanno partecipato tutto il management di ATAM con l’AD Giuseppe Basile, il Presidente Ezio Privitera e la Consigliera Melina Sangiovanni, oltre al Comune di Reggio Calabria e la Città Metropolitana nelle loro componenti politiche, con Brunetti e Versace, e dirigenziali, interessate al tema al fine di confrontarsi sui finanziamenti di PNRR e PON metro.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Oltre alla ormai consolidata voglia di ATAM di crescere e migliorare i servizi offerti alla cittadinanza, è stato affrontato il tema dell’ammodernamento del deposito di via Foro Boario e delle sue strutture – oggetto di un accordo tra l’azienda di trasporto reggina e la MetroCity - per dare futuro e prospettive ad un servizio pubblico che possa servire tutto il territorio vasto della Città Metropolitana.

L’incontro ha offerto moltissimi spunti di confronto che hanno coinvolto tutti gli attori protagonisti di queste sfide inedite e cruciali per il benessere della comunità, e proprio sulla linea di questi nuovi impulsi, in questi giorni, il management di ATAM sta predisponendo un piano di esercizio, con servizi alla mobilità in tutte le sue accezioni, che verrà condiviso con la Città Metropolitana per la sua concreta fattibilità.


PER APPROFONDIRE: 8 marzo. Il “tweet” del Papa per mamme e bimbi in fuga dalle guerre


Atam nasce come azienda speciale del Comune di Reggio Calabria nel 21 settembre 1998 ereditando attività ed organizzazione dell’Ama, azienda municipalizzata costituita intorno agli anni '20 a cavallo delle due guerre mondiali. Attualmente Atam è una società di capitale costituita al 30 marzo 2001 a seguito di trasformazione dell’azienda speciale del Comune di Reggio Calabria.

Articoli Correlati

Le processioni del maestro Stellario Baccellieri

Conosciamo meglio l’artista reggino, conosciuto anche come il Pittore del Caffè Greco o il Pittore dei Caffè. Stellario Baccellieri ama ancora immortalare le processioni della sua Calabria.