Avvenire di Calabria

L'arcivescovo di Crotone nominato nei giorni scorsi amministratore apostolico dopo le dimissioni di Bertolone

Oggi l’ingresso di Panzetta a Catanzaro

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Monsignor Angelo Raffaele Pazzetta, arcivescovo metropolita di Crotone Santa Severina, darà inizio quest'oggi al suo ministero pastorale come Amministratore Apostolico nell'Arcidiocesi metropolitana di Catanzaro Squillace. Lo farà con una solenne celebrazione eucaristica questa sera alle 18 nella Basilica Maria Immacolata di Catanzaro.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


L'invito è stato inviato dallo stesso monsignor Panzetta al clero diocesano e religioso, ai diaconi e seminaristi, all’Usmi diocesana ed ai rappresentanti dei movimenti e associazioni laicali.

Il primo messaggio di Panzetta alla comunità diocesana di Catanzaro

Già il 15 settembre scorso, nel suo primo messaggio alla comunità diocesana di Catanzaro-Squillace, l'Arcivescovo Panzetta così si è rivolto: «Vengo tra voi nel nome del Signore e con i sentimenti di un padre e di un fratello, per accompagnare la comunità intera in questo tempo denso di speranza in attesa che sia scelto il nuovo Arcivescovo. Vivrò questa nuova esperienza come un'opportunità di conoscere le persone e i volti di un popolo che si caratterizza per una fede profonda; una carità operosa e una speranza vivace».

«Sono convinto - ancora Panzetta rivolgendosi alla Chiesa di Catanzaro - di poter contare sulla disponibilità e sulla docilità di una comunità che si rende conto di vivere un tempo per molti aspetti drammatico. Allo stesso tempo, gravido di tante opportunità per ripartire da Cristo e dal Vangelo. La prima cosa che mi permetto di chiedere a tutti i fedeli è il dono della preghiera. In tutte le comunità si moltiplichi l'invocazione dello Spirito perché ci aiuti a riconoscere i segni della volontà di Dio e le opportunità di grazia seminate nella storia inedita che stiamo vivendo». 


PER APPROFONDIRE: Si è dimesso l’arcivescovo Bertolone, la nota ufficiale della Santa Sede


L'arcivescovo Panzetta dedicherà un altro appuntamento al clero il prossimo 30 settembre. In quella data, ci sarà un ritiro nella Parrocchia di San Roberto Bellarmino in Davoli Marina. Un momento di spiritualità e di fraternità sacerdotale che inizierà alle ore 9.30 con la preghiera dell'ora media. A seguire la meditazione, l'adorazione eucaristica ed il tempo delle comunicazioni. 

Articoli Correlati

L'impegno della Caritas di Reggio Calabria nel post-lockdown

L’impegno della Caritas di Reggio Calabria nel post-lockdown

Conosciamo da vicino le numerose opere della Caritas dislocate sul territorio diocesano di Reggio Calabria – Bova. In particolare, va evidenziato il grande lavoro dei centri d’ascolto della Caritas diocesana che sono tre e con diverse ubicazioni in Città.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.