Avvenire di Calabria

Quest’anno ha come tema scelto da Papa Francesco «Eccomi manda me» e si caratterizza per una forte spinta vocazionale

«Ottobre missionario»: gli appuntamenti della diocesi di Rossano

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Inizia “L’ottobre missionario” che quest’anno ha come tema scelto da Papa Francesco “Eccomi manda me”. Il messaggio si Papa in vista della Giornata Missionaria Mondiale si caratterizza per una forte spinta vocazionale, ispirandosi alla vocazione del profeta Isaia: “Chi manderò?”, chiede Dio. “Eccomi, manda me” è la risposta di Isaia e vuole essere la risposta di tutti coloro che hanno preso coscienza del loro essere “battezzati e inviati”. In particolare, la vocazione missionaria si caratterizza nel portare a tutti gli uomini l’esperienza dell’amore di Dio per tutta l’umanità: «Dio rivela che il suo amore è per ognuno e per tutti (cfr Gv 19,26-27)».

La Chiesa italiana ha inteso tradurre questa vocazione missionaria in un appello a tutti i credenti per diventare “Tessitori di fraternità”. Seguendo tali indicazioni l’Ufficio Missionario della Diocesi di Rossano Cariati ha stilato un programma che ha voluto partire dalle “periferie”, organizzando incontri di preghiera e testimonianze nelle cinque Vicarie. Si parte oggi 1 ottobre con l’incontro alle 19 nella chiesa di San Telesforo in Thurio per la Vicaria di Corigliano. Si proseguirà con la tappa dell’8 ottobre a Cropalati – parrocchia Santa Maria Assunta (Vicaria Longobucco), 17 ottobre a Rossano- parrocchia Maria Madre della Chiesa (Vicaria Rossano), 23 ottobre Mandatoriccio – parrocchia Ss. Pietro e Paolo (Vicaria di Cariati), 28 ottobre Terranova Parrocchia di S. Antonio (Vicaria di Terranova).

Articoli Correlati

Una veglia per la Giornata dei missionari martiri

Missio, l’organismo pastorale della Cei, celebra la ricorrenza all’insegna dello slogan “Vite intrecciate”: “Come tanti fili formano un unico tessuto, la preghiera in comunione con le sorelle e i fratelli di tutto il mondo genera fraternità”

Nel 2020 sono stati uccisi nel mondo 20 missionari

Negli ultimi 20 anni sono stati uccisi nel mondo 535 operatori pastorali, di cui 5 vescovi. Fides usa il termine missionario per tutti i battezzati, sacerdoti e laici. Anche nel 2020 molti operatori pastorali sono stati uccisi durante rapine o furti

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.