Avvenire di Calabria

Un significativo gesto da parte dei carcerati del penitenziario di Corigliano Rossano

Rossano – Cariati, la solidarietà dei detenuti per l’Ucraina

Consegnato all'arcidiocesi un contributo economico per sostenere i progetti di Caritas in terra ucraina

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Guerra in Ucraina, i detenuti del Carcere di Corigliano Rossano si sono resi artefici di un gesto significativo. Una donazione volta a sostenere i progetti di Caritas per fronteggiare l'emergenza in Ucraina.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


«In questo delicato momento storico, caratterizzato da conflitti e morti, su cui aleggia ancora il clima pandemico, ci sono gesti che aprono alla speranza e che accogliamo con la profonda gratitudine del cuore». È quanto si legge in una nota dell'arcidiocesi di Rossano - Cariati. Parole di apprezzamento per il gesto che ha visto protagonisti i detenuti del carcere di Corigliano Rossano.

L'arcidiocesi ionica ha risposto con sentita partecipazione all’invito alla solidarietà e all’accoglienza dei profughi ucraini in fuga dal fronte della guerra. Tra i gesti significativi di vicinanza della comunità, «vi è quello che ci giunge, proprio in queste ore, dai fratelli detenuti del carcere di Corigliano Rossano».

I detenuti hanno fatto pervenire all'arcidiocesi di Rossano-Cariati, un contributo economico. È destinato a sostenere i progetti che la Caritas Diocesana, in sintonia con Caritas Italiana, ha messo in campo in queste settimane in favore dell’emergenza in Ucraina».


PER APPROFONDIRE: Rossano – Cariati. Insieme al Papa, si prega per la pace in Ucraina


È questo un ulteriore gesto di vicinanza della comunità detenuta alle iniziative di solidarietà della chiesa diocesana. Iniziative, si legge ancora nella nota, che «rinsaldano e rinnovano i reciproci sentimenti di vicinanza e condivisione di valori».

Articoli Correlati

Le processioni del maestro Stellario Baccellieri

Conosciamo meglio l’artista reggino, conosciuto anche come il Pittore del Caffè Greco o il Pittore dei Caffè. Stellario Baccellieri ama ancora immortalare le processioni della sua Calabria.