Avvenire di Calabria

La forza del sorriso, dell'allegria e della vera gioia trasformò san Filippo Neri in un autentico padre premuroso per moltissimi giovani della Roma del XVI secolo

Oggi è san Filippo Neri, l’educatore dei ragazzi di strada

Nel 1551 divenne prete: attorno a lui si radunò il nucleo di quella che nel 1575 divenne la Congregazione dell'Oratorio, per la quale costruì una nuova chiesa a Santa Maria in Vallicella

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La forza del sorriso, dell'allegria e della vera gioia trasformò san Filippo Neri in un autentico padre premuroso per moltissimi giovani della Roma del XVI secolo.

Il Santo del giorno: San Filippo Neri

È mostrando la bellezza del Vangelo che si compie il primo atto di evangelizzazione: altrimenti perché le persone dovrebbero decidere di farsi coinvolgere e di far parte della comunità dei credenti?


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Il sorriso, l'allegria, la grandezza dei legami stretti nel nome di un amore più grande sono i veri “strumenti pastorali” che mai, in nessun frangente la Chiesa dovrebbe dimenticare: questa è la strada che ci mostra san Filippo Neri. Non fu un percorso facile, quello di Neri, che dovette affrontare anche ostacoli e incomprensioni da parte degli stessi ambienti ecclesiastici, ma la sua eredità brilla ancora oggi.


PER APPROFONDIRE: San Francesco di Sales, il vescovo «giornalista»


Era nato nel 1515 a Firenze, figlio di notaio, professione che egli non volle per sé. Nel 1534 arrivò a Roma, che divenne il campo di un lungo apostolato soprattutto a favore dei tanti ragazzi di strada: li riusciva a coinvolgere con l'allegria, il buon umore e il messaggio positivo del Vangelo, donando loro un futuro diverso. Nel 1551 divenne prete: attorno a lui si radunò il nucleo di quella che nel 1575 divenne la Congregazione dell'Oratorio, per la quale costruì una nuova chiesa a Santa Maria in Vallicella. Morì nel 1595.

Articoli Correlati

santi-pietro-e-paolo

Oggi la Chiesa festeggia i santi Pietro e Paolo

I santi Pietro e Paolo sono la testimonianza più autentica di questa realtà: due apostoli con due storie differenti, che però alla fine si trovano uniti nel segno della Croce di Cristo