Avvenire di Calabria

Con l'intelligenza artificiale è facilitata l'indididuazione di strategie efficaci in più campi

Statistica cambia la prospettiva: costruire previsioni, non solo analisi

L’esempio della ricerca internazionale sul Covid del Decisions Lab dell’Università Mediterranea

di M. Ferrara e B. A. Pansera *

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Alla base di ogni processo decisionale troviamo il dato e l’informazione che si correla ad esso. Fino a qualche tempo fa la statistica si occupava della descrizione di un fenomeno sociale collettivo attraverso l’approccio metodologico degli strumenti matematico-statistici descrittivi.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Con l’avvento della società dell’informazione e della sua evoluzione all’innovazione 4.0, abbiamo assistito all’avvento dell’Intelligenza artificiale e al palinsesto scientifico che la supporta. È passato più di un anno e mezzo da quando quel subdolo quanto sottovalutato virus nato a Wuhan comincia ad espandersi contagiando centinaia di migliaia di persone in tutto il Mondo. L’intero pianeta terra si ferma, isolando i suoi abitanti, definendo come confine invalicabile la parte più intima di una famiglia: la propria casa. Le abitazioni diventano l’unico porto sicuro, l’unica zona da presidiare per tenere lontano la forza devastante del covid-19.

Prof. Massimiliano Ferrara - Decisions_LAB - Università “Mediterranea” di Reggio Calabria & Research Affiliate ICRIOS The Invernizzi Centre for Research in Innovation, Organization, Strategy and Entrepreneurship

In questo paesaggio desolato e apocalittico, fatto di dolore e pianto di chi ha contratto la malattia e di chi ha perso i propri affetti la scienza non si arrestava, ma anzi si ergeva come baluardo fiero contro l’invasione pandemica. Una scienza fatta di numeri e modelli matematici, di studio dei dati raccolti e dei dati “inesistenti”, perché ancora non si sapeva come aggredire e combattere il virus.

Prof. Bruno Antonio Pansera - Decisions_LAB - Università “Mediterranea” di Reggio Calabria

Quando i numeri non si conoscono occorre mettere in campo tutte le risorse che ci vengono fornite dalla dottrina che ha fatto previsione la sua ragione d’essere: la statistica inferenziale, ovvero l’insieme delle modellizzazioni tese ad indagare fenomeni collettivi, sia sociali sia naturali, che presentano variabilità. Il fine ultimo della statistica è quello di fornire, attraverso l’elaborazione e l’interpretazione dei dati, la descrizione di un fenomeno e la formulazione di previsioni.

Il lavoro del gruppo di Ricerca internazionale del Decisions Lab

Questo è il percorso che ha ispirato il gruppo di Ricerca internazionale del Decisions_LAB dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria con gli studi promossi negli ultimi due anni e cha hanno portato alla definizione di alcuni modelli per lo studio dell’evoluzione previsionale della pandemia. L’applicazione di tali tecniche, quali la teoria del funzionale non lineare insieme alla teoria del punto fisso, ha portato alla definizione di differenti modelli che hanno studiato l’evoluzione del fenomeno pandemico in particolari aree geografiche, come ad esempio il Pakistan. Infatti, già alla fine 2 dello scorso anno, tale studio ha illustrato e confermato come il controllo del tasso della trasmissione effettiva, il cosiddetto indice 𝑟(𝑡), è necessario per fermare la trasmissione e la creazione di focolai.


PER APPROFONDIRE: Covid-19. La Ricerca del professor Ferrara su ”Nature”


I risultati ottenuti confermano e consolidano la teoria secondo la quale diventa necessario che tutti nella società modifichino il proprio comportamento verso il potenziamento delle misure cautelari sufficienti per il controllo del covid-19. Gli esiti di tali lavori, ad un anno di distanza, attestano la bontà di tali ricerche e tracciano un percorso di studio significativo a sostegno delle misure sanitarie intraprese e delle restrizioni imposte.

*DecisionsLab - Università Mediterranea Reggio Calabria

Articoli Correlati

covid in Calabria

Covid in Calabria, aumentano i ricoveri

Tornano a crescere i ricoveri in Calabria nelle ultime 24 ore. Stabile invece il numero dei casi positivi registrati nelle ultime 24 ore, durante la quale c’è stato anche un nuovo decesso causato dal Covid.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.