Avvenire di Calabria

A Bagnara insieme a un gruppo di ragazzi provenienti da Bergamo

Unitalsi, concluso il campo della sottosezione reggina

Riportiamo la testimonianza di uno dei volontari

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si è concluso a fine luglio il campo estivo della sottosezione reggina dell’Unitalsi. Con il tema «Con la fede... è tutta un’altra musica!». I laici hanno riflettuto attraverso alcuni brani di musica sacra ascoltati alla luce della Parola di Dio. I momenti di spiritualità, guidati dall’assistente diocesano, don Antonio Bacciarelli si sono alternati a dialoghi fraterni vissuti nella convivialità. Non sono mancati i momenti distensivi al mare vissuti con tanti amici disabili. Inoltre, lo scambio con un gruppo di ragazzi provenienti da Bergamo – e iniziato due anni fa – è stato possibile anche nei giorni di luglio del 2017.

Riportiamo la testimonianza di Demetrio Abramo, un volontario che ha partecipato al campo. «Ho avuto la fortuna di partecipare a diversi campi estivi organizzati dalla nostra associazione; ogni volta però è un'esperienza nuova, che arricchisce ancor di più. Non è facile spiegare cosa si riesca a vivere in questa settimana: condivisione, allegria, fede, amicizia... FAMIGLIA. Condividere quest'esperienza con i nostri amici in difficoltà la arricchisce ulteriormente. La fatica che ci accompagna anche solo per trascorrere qualche ora al mare con loro è ampiamente ripagata dai loro sorrisi,abbracci... dai loro "GRAZIE". In realtà siamo noi a doverli ringraziare per ciò che ci donano e ci insegnano... e perché riescono a trasformare una settimana in riva al mare in una delle esperienze più ricche, meravigliose e significative della nostra vita».

Articoli Correlati

Grande festa nella chiesa abbaziale di Bagnara Calabra

Restaurate le artistiche statue lignee di san Domenico di Guzman e san Vincenzo Ferrer. Il momento di gioia e spiritualità per “il ritorno a casa” delle opere d’arte, benedette da monsignor Giuseppe Fiorini Morosini

Bagnara, celebrazione in onore dei SS. Domenico e Vincenzo

La consegna delle due statue lignee alla parrocchia abbaziale “Santa Maria e i XII Apostoli” avverrà domenica 14 marzo durante un incontro culturale, con conseguente rito di benedizione, presieduti dall’arcivescovo Morosini

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.