Avvenire di Calabria

Il sito culturale della diocesi di Reggio Calabria aderisce alla "Famu"

Il Museo Sorrentino apre alle famiglie: ecco l’iniziativa

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Domenica 10 ottobre è la Giornata nazionale delle famiglie al Museo. L’iniziativa è giunta alla sua ottava edizione. In tutta Italia moltissimi musei saranno aperti alle famiglie con bambini, proponendo loro visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività ideate per l’occasione.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


All’iniziativa aderisce anche il Museo diocesano Aurelio Sorrentino di Reggio Calabria. Dalle 16 alle 19, a ciclo continuo, il Museo diocesano proporrà alle famiglie con bambini dai 4 ai 10 anni attività tese a far scoprire, attraverso l’arte, che Nulla accade prima di un sogno.

Quattro postazioni lungo il percorso museale. Suggeriranno, partendo dal racconto dell’opera d’arte e della storia del personaggio ritratto, in forma ludica e coinvolgente, come il «sogno» possa declinarsi in «consiglio». Ma anche in «valore», «progetto» o ancora «viaggio», lasciando spazio alla fantasia come luogo privilegiato per esprimere le proprie emozioni.


PER APPROFONDIRE: Museo Diocesano Sorrentino, perché il Premio Scopelliti vale doppio


Come accedere al Museo diocesano? Le famiglie dovranno necessariamente esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass), insieme a un documento di riconoscimento: l’obbligo non riguarda i bambini fino ai 12 anni.

Per informazioni si contatti il n. 3387554386.

Articoli Correlati

Musei ecclesiastici, luoghi di cultura e dialogo

«Ripartire, trasformare, partecipare». I Musei ecclesiastici italiani a confronto sulla ripresa delle attività nel post pandemia. C’era anche la Calabria al convegno nazionale dell’Amei che si è svolto, giorni fa, a Bologna, presso la Fondazione Lercaro.