Avvenire di Calabria

La parrocchia, alle pendici dell'Aspromonte, accoglie la statua lignea dopo un lungo e laborioso restauro

La Madonna Assunta torna in parrocchia a Cardeto

Martedì l'incontro col restuaratore Mantella e i sacerdoti Rodà e Nucara per festeggiare con la comunità

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Madonna Assunta torna in parrocchia a Cardeto. Dopo un lungo e laborosio restauro, la stauta lignea torna nella sua comunità. Il 3 agosto si parlerà di beni culturali nel cuore dell'Aspromonte reggino.

La Madonna Assunta torna in parrocchia a Cardeto

Una giornata di gioia per la parrocchia Santi Pietro e Paolo in Cardeto (Reggio Calabria). Sarà, infatti, accolta la statua lignea della Madonna Assunta di Mallemace. Finisce la fase di restauro: un lavoro delicato portato avanti con maestria da Giuseppe Mantella.

E proprio Mantella sarà tra i relatori dell'incontro che si terrà nella piazza principale di Cardeto. L'appuntamento è per martedì 3 agosto, alle 18. Oltre il noto restauratore calabrese che si soffermerà sulle varie fasi del lavoro sulla Madonna Assunta si registrerà un doppio intervento.

Quello di don Domenico Rodà, direttore dell'Ufficio per i Beni culturali della diocesi reggina che parlerà di "conservazione e restauro tra arte e fede". E quello di don Domenico Nucara, professore di Teologia Dogmatica che farà una verà e propria catechesi sull'iconografia dell'Assunzione di Maria.

Il parroco di Cardeto, don Nino Ventura, invita i fedeli a partecipare all'iniziativa per rinnovare la devozione alla Madonna che, dopo il lungo restauro, torna finalmente a casa.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.