Avvenire di Calabria

Fino al 18 agosto un ricco programma di celebrazioni presso il Santuario intitolato a Maria Santissima di Dipodi

Lamezia, Madonna di Dipodi: domani inizia la novena

La festività che culminerà con la solennità del 15 agosto si concluderà con il triduo di ringraziamento nei giorni 16,17 e 18

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I fedeli e i tanti devoti alla Madonna di Dipodi si apprestano ad omaggiare la Santa Vergine in occasione della solenità che si celebra il 15 agosto. Domani inizia, infatti, la novena.

La novena in onore della Madonna di Dipodi che prende il via domani, sabato 6 agosto, sarà caretterizzata da momenti di fee e preghiera con ogni giorno una messa alle 19, preceduta dal santo Rosario alle 18.15.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


In questo cammino di preparazione alla festa del 15 agosto, i fedeli saranno accompagnati da una alternanza di sacerdoti che, assieme alle loro comunità, renderanno più inclusivi e pregnanti i momenti di preghiera come la tradizionale "vestizione del Bambinello" che si terrà la domenica che precede la festa.

I festeggiamenti proseguiranno con l’atteso triduo il 13, 14 e 15 agosto. In questa occasione le funzioni religiose si terranno alle 7.30, 17 e alle 20. Il 13 agosto alle 19 ci sarà, poi, la processione della Madonna di Dipodi e alle 20 la messa presieduta dal parroco di Soveria Mannelli don Roberto Tomaino, seguita dalla benedizione dei bambini.

Il 14 agosto ci sarà, invece, il pellegrinaggio a piedi che partirà dalla Cattedrale alle 5 con, all’arrivo, la celebrazione della messa officiata da don Giuseppe Critelli. Alle 18.30 ci sarà la recita della novena alle 18:30. Sempre il 14 agosto la messa sarà presieduta dal vescovo di Lamezia Terme, monsignor Serafino Parisi, mentre alle 23 ci sarà la veglia di preghiera guidata da don Fabio Stanizzo cui seguirà, "a Nottata", la suggestiva veglia notturna che si concluderà con la celebrazione della prima messa alle ore 6 del 15 agosto, Solennità dell’Assunta.


PER APPROFONDIRE: Si è svolto al Santuario di Dipodi il pellegrinaggio delle famiglie


La festività si concluderà con l’ulteriore triduo di ringraziamento nei giorni del 16, 17 e 18 agosto con la messa delle 18:00 che prevede la recita dell’antica preghiera di Ringraziamento alla Madonna di Dipodi.

Articoli Correlati

50 anni fa a Riace il ritrovamento dei Bronzi

Era il 16 agosto del 1972 quando al largo delle coste di Riace, in Calabria, dopo una segnalazione del sub Stefano Mariottini, i carabinieri riportavano alla luce due statue uniche al mondo, i Bronzi di Riace.

Scilla e la devozione per San Rocco

La Chiesa celebra oggi San Rocco, tra i santi più illustri del secolo XIV e uno dei più cari a tutta la cristianità. Da quasi sei secoli, la comunità di Scilla, rinnova il suo legame con il Santo Patrono.