Avvenire di Calabria

Le comunità potranno vivere singolarmente l'esperienza di preghiera ai piedi della Madonna della Consolazione in Cattedrale

Novità per i pellegrinaggi mariani, quest’anno le parrocchie protagoniste

È importante che i parroci prenotino per tempo il giorno e l’orario. Basta rivolgersi direttamente al parroco, monsignor Sarica

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Novità per i pellegrinaggi mariani, quest'anno le parrocchie protagoniste. Le comunità potranno vivere singolarmente l'esperienza di preghiera ai piedi della Madonna.

Novità per i pellegrinaggi mariani

Quest’anno la modalità di svolgimento dei Pellegrinaggi mariani in Cattedrale sarà differente. A causa del coronavirus, infatti, vengono sospesi i Pellegrinaggi zonali nella forma in cui si era abituati a viverli.

Le evidenti difficoltà organizzative - che sono state sperimentate lo scorso anno a motivo delle normative anti-Covid - purtroppo continuano a condizionare le presenze dei fedeli in Cattedrale. Rendendo, di fatto, improponibili le precedenti consuetudini.

Si apre, quindi, un tempo di novità. Per i parroci e i fedeli che lo vorranno, sarà possibile recarsi in Cattedrale per vivere come comunità parrocchiale il Pellegrinaggio mariano.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


La disponibilità della Cattedrale riguarda tutti i pomeriggi dei sabati e delle domeniche del periodo di permanenza in Duomo della venerata Effigie della Madre della Consolazione (cioè fino al 21 novembre).

L’orario proposto per le Sante Messe resta quello consueto, cioè alle ore 17 ed alle ore 19 ad esclusione dei giorni in cui sono previste altre celebrazioni.


PER APPROFONDIRE: La Madonna sul bus, una presenza mai così vicina


È importante che i parroci prenotino per tempo il giorno e l’orario. Come fare? Basta rivolgendosi direttamente al Prevosto della Cattedrale, monsignor Demetrio Sarica.

Nel rispetto dei limiti numerici consentiti, sarà eventualmente possibile che più comunità parrocchiali possano organizzarsi ed essere presenti insieme per la medesima celebrazione.

Articoli Correlati

Oggi l’ingresso di Panzetta a Catanzaro

L’arcivescovo di Crotone una settimana fa è stato nominato amministratore apostolico della diocesi di Catanzaro-Squillace dopo le dimissioni di Bertolone. Oggi il suo ingresso.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.