avveniredicalabria

Iniziativa promossa per sabato 22 settembre alle 17 presso i locali della Curia arcivescovile

Raccolta ‘Calabria Zerbi’, sabato una conferenza in arcivescovado

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sabato 22 settembre alle 17,00 in Arcivescovado, nella ricorrenza delle Giornate Europee del Patrimonio 2018, l’Archivio Storico Diocesano, la Biblioteca Diocesana “Domenico Farias” e il Museo diocesano promuovono la conferenza del dott. Domenico Zerbi, conservatore della Raccolta Calabra Zerbi, sul tema "Il terremoto del 1783 nei disegni della Reale Accademia delle Scienze e delle Belle Lettere di Napoli nella Raccolta Calabra Zerbi”.

La Raccolta Calabra Zerbi comprende stampe e disegni riguardanti la Calabria tra Cinque e Ottocento: si deve a Natale Zerbi Bosurgi, padre di Domenico, nella seconda metà del Novecento, l'aver dato avvio alla collezione di libri, stampe e disegni riguardanti l'iconografia, la storia e l'arte della Calabria.

Il prof. Ilario Principe, docente di Storia della Città e del Territorio presso l’Università della Calabria, tra 1989 e 1993 ha pubblicato in tre volumi la descrizione storico-critica di ogni opera della Raccolta, distinguendo 'Paesaggi', 'Carte geografiche' e 'Costumi'.

La conferenza di sabato 22 settembre è tra le iniziative che affiancano la Mostra "Arte salvata dopo il terremoto: un restauro per Camerino", cantiere didattico di restauro della settecentesca Macchina processionale in argento proveniente dal Santuario di Santa Maria in Via a Camerino (MC), inagibile dopo il terremoto del 2016 (intervento a cura di Sante Guido e Giuseppe Mantella).

Alla conferenza farà seguito la visita al cantiere di restauro "Arte salvata" allestito nel Museo diocesano.

Articoli Correlati

Reggio, al museo diocesano si educa alla bellezza

Gli studenti dei corsi tirocinio Irc e Laboratorio Progetto Educativo dell’Istituto superiore di scienze religiose (Issr) reggino in visita virtuale. L’incontro è stato tenuto dalla dottoressa Lucia Lojacono.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.