Avvenire di Calabria

Stamattina si festeggiano i trent'anni di trapianti di midollo osseo con un'iniziativa di grande spessoro scientificio-istituzionale

Trent’anni di trapianti di midollo osseo in Calabria: festeggia l’Ail di Reggio

L'obiettivo è sensibilizzare la cittadinanza rispetto all’attività clinica svolta e delle prospettive future della terapia cellulare

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Stamattina a Reggio Calabria saranno festeggiati i trent'anni di trapianti di midollo osseo con un'iniziativa di grande spessoro scientificio-istituzionale.

L'Ail di Reggio Calabria festeggia i trent'anni dal primo trapianto di midollo osseo

In occasione del trentennale dell’inizio dell’attività di trapianto di midollo osseo al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, l’A.I.L. sezione “Alberto Neri” di Reggio Calabria e Vibo Valentia, in collaborazione con il Centro Unico Regionale Trapianti Cellule Staminali e Terapie Cellulari (C.T.M.O.) “Alberto Neri”, presentano una giornata di divulgazione.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


L'obiettivo è sensibilizzare la cittadinanza rispetto all’attività clinica svolta e delle prospettive future della terapia cellulare. L'iniziativa si svolgerà oggi, alle 9.30, presso la sala congressi dell’Ordine dei medici e degli odontoiatri.

Tanti gli interventi previsti. A livello istituzionale parleranno Pasquale Veneziano, presidente dell'Ordine dei Medici di Reggio Calabria; Giusy Sembianza, presidente Ail Sezione di Reggio Calabria/Vibo Valentia; Giuseppe Toro, presidente Ail Nazionale e Gianluigi Scaffidi, commissario straordinario Gom di Reggio Calabria. E ancora: Giuseppina Princi, vice presidente Regione Calabria; Sisto Milito, dirigente medico del Dipartimento Tutela della Salute Regione Calabria; Filippo Mancuso, presidente Consiglio Regionale della Calabria; Carmelo Versace, sindaco facente funzioni Città Metropolitana e Paolo Brunetti, sindaco facente funzioni Città di Reggio Calabria.


PER APPROFONDIRE: Trapianti di rene, balzo in avanti in Calabria: 40 nel 2019


Spazio, poi, a diverse relazioni tecniche. L'apertura toccherà a Fabio Ciceri, direttore Unità di Ematologia e Trapianto di Midollo Osseo e Oncoematologia presso il San Raffaele di Milano, presidente del Gruppo Italiano per il Trapianto di Midollo Osseo, cellule staminali emopoietiche e terapia cellulare (GITMO). Interverranno poi Bruno Martino, direttore dell’Ematologia Gom di Reggio Calabria; Massimo Martino, direttore Centro Unico Regionale Trapianti Cellule Staminali e Terapie cellulari (C.T.M.O.); Pasquale Iacopino, Primario Emerito CTMO, Reggio Calabria di midollo osseo al Gom; Said Al Sayyad, direttore Dipartimento Emato-Oncologico e Radioterapico e Giulia Pucci, direttore Laboratorio Manipolazione/Banca del Cordone del Gom.

Articoli Correlati

50 anni fa a Riace il ritrovamento dei Bronzi

Era il 16 agosto del 1972 quando al largo delle coste di Riace, in Calabria, dopo una segnalazione del sub Stefano Mariottini, i carabinieri riportavano alla luce due statue uniche al mondo, i Bronzi di Riace.

Scilla e la devozione per San Rocco

La Chiesa celebra oggi San Rocco, tra i santi più illustri del secolo XIV e uno dei più cari a tutta la cristianità. Da quasi sei secoli, la comunità di Scilla, rinnova il suo legame con il Santo Patrono.